28.4 C
Roma
domenica, 12 Luglio, 2020
No menu items!
Home AMBIENTE CHI VUOL ESSER GREEN SIA, CON L’ELETTRICO È UNA CERTEZZA

CHI VUOL ESSER GREEN SIA, CON L’ELETTRICO È UNA CERTEZZA

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

Il pianeta sta scoppiando e la febbre è solo uno dei suoi sintomi più percettibilmente evidenti.

La sua temperatura media “basale” si è attestata su valori diversi, perché più alti, dei suoi “normali” ed accettabili – per l’ambiente tutto – trend.

L’aria non è più lei: la carica inquinante varia ed eventuale, puntiforme e diffusa, biologica-chimica-fisica l’ha trasformata in una miscela di sostanze che la rendono sempre più simile ad un brodo immangiabile, figurarsi un aeriforme respirabile.

E, ovviamente, il pensiero corre (non lontano) al celeberrimo CORONAVIRUS.

Dove sarà finito questo piccolissimo filamento di RNA avvolto un una “capsulina” di lipoproteine che per lungo tempo ha popolato riccamente le nostre arie, impossessandosi di ogni emesso-immesso afflato?

Mah…

E delle dinamiche naturali impazzite come palline lanciate in un flipper malfunzionante, vogliamo parlare?

Piove.

Piove in modo così violentemente accecante che difficile è capire se a cadere dal cielo siano gocce di acqua, nuvole di vapore, bombe ad idrogeno…

Ci domandiamo se i poeti contemporanei possano trovare una qualche ispirazione da simili manifestazioni meteoriche, come un dì fece “qualcuno” quando scrisse “la pioggerellina di marzo che…”.

E quella leggera arietta, tanto piacevole per alleviare la calura estiva, avete notato come si sia trasformata nella effimera durata del battito di ali di una farfalla in un uragano che tutto fagocita?

Sarà perché la teoria del caos è tale proprio perché parla del caos, dunque – come si suol dire – buttiamola in caciara.

Forse lì troveremo qualche spiegazione a tutto ciò…

Insomma, per farla breve, la nostra amatissima madre terra non ce la fa più.

Ci sta lanciando gridi di allarme da ogni dove ed in ogni modo, ma – a quanto pare – l’umano essere non sente; probabilmente è troppo impegnato ad ascoltare musica virtuale con chissà quale aggeggio elettronicamente avanzato (?).

Anyway.

Eppur qualcosa si muove (proprio il caso di scriverlo).

#ioscelgogreen.

E di questo colore, si sta tingendo tutto, ma davvero tutto.

Persino il movimento.

L’ultima trovata di verde vestita (pure la rima baciata) è girare per città e paesi con mini mezzi elettricamente spinti.

Biciclette, monopattini, skateboard.

Oggettini che sempre più diffusamente animano le nostre strade, rasserenandoci nell’anima.

E così accade che un tipo, stravagante e simpatico, ma soprattutto EVER GREEN (nel suo fior fiore di 40 anni appena compiuti) per filosofia vivendi e scelte effettuandi ha pubblicato sul canale dei virtual canali per eccellenza, ovvero YOUTUBE, la celebrazione di quello che potrebbe essere il mezzo del futuro: uno skate elettrico.

Trattasi di un evento doppiamente celebrativo: il compimento di un’età (cosa che accade una sola volta nella vita) e l’acquisto dello skate (evento che – al contrario – potrebbe anche ripetersi più e più volte).

Lo skateboard elettrico è un sistema di trasporto, abbiamo appreso dal video, assai pratico, comodo, maneggevole e trasportabile anch’esso dentro uno zainetto da spalla.

Non male, dunque.

Scompare e riappare con la velocità di una monoposto da F1, regalandoci performance di abile destrezza, non inquina…neppure l’udito.

Insomma vale e merita tutto il nostro PLACET, anzi PIACE!

A questo punto, noi mestamente lasciamo la parola a Vincenzo Masullo ed il suo auto-regalo.

Buona Visione

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

ultimi articoli

VIDEO PILLOLE GREEN-SCOLARE LA PASTA

VINCENZO MASULLO: Project Sales Engineer, Scrittore, TEDx Speaker, Divulgatore, YouTuber. Proattivamente impegnato contro il cambiamento climatico. Da più di 10 anni opera nel settore delle energie rinnovabili,...

IMPERIA: DAL 31 LUGLIO AL 2 AGOSTO FESTIVAL DELLA CULTURA MEDITERRANEA, SI PARLERÀ DEL MARE CON TANTI ILLUSTRI OSPITI

Ecco gli ospiti di quest'anno: Laura Accerboni, Corrado Augias, Lorenzo Beccati, Paolo Becchi, Emiliano Beri, Franco Borgogno, Paolo Calcagno, Giuseppe Civati, Giobbe Covatta e...

LE PREVISIONI METEO DI OGGI, DOMENICA 12 LUGLIO 2020

TEMPO PREVISTO SULL'ITALIA PER OGGI DOMENICA 12/07/20 NORD: - NUVOLOSITA'' IRREGOLARE A TRATTI INTENSA SU PIEMONTE, RESTANTE APPENNINO, PREALPI DELLA LOMBARDIA E VICINE AREE PIANEGGIANTI CON ASSOCIATI RESIDUI...
- Annuncio pubblicitario -