23.5 C
Roma
martedì, 3 Agosto, 2021
No menu items!
Home BENESSERE BELLEZZA FATTI BELLA CON LO SCRUB A SECCO. DRY BRUSHING: LA NUOVA FRONTIERA...

FATTI BELLA CON LO SCRUB A SECCO. DRY BRUSHING: LA NUOVA FRONTIERA ESTETICA

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

Se bella vuoi apparire un poco devi soffrire!

Quante volte ce lo siamo sentito dire da chi ci ha sottoposto a “torture cosmetiche” con il solo obiettivo di migliorare il nostro aspetto, qua e là, ove necessario, almeno secondo il nostro personale modo di vederci, che – come ben sappiamo – è sempre troppo severo.

Pronte a qualsiasi sfida, senza timore di soffrire, certe che il risultato sarà all’altezza delle lacrime versate per il dolore tremendamente provato.

E così, tecniche, ritrovati, trattamenti, sostanze si inseguono, le une dopo le altre, in nostro aiuto verso la bellezza assoluta ed eterna.

LO SCRUB A SECCO

L’ultima acquisizione in fatto di bellezza del viso è lo SCRUB A SECCO, altrimenti definito DRY BRUSHING.

Chi lo ha provato è pronto a giurare che il risultato conseguito è altamente soddisfacente; di gran lungo migliore di uno scrub di tradizionale concezione.

LO SCRUB A SECCO

La caratteristica principale di questo trattamento risiede nel suo essere 100% privo di ausili fluidi come creme et similia.

Lo si effettua unicamente con l’uso di una spazzola ad hoc di origine naturale.

Rimedio anticellulite: Body brushing garantito da Cindy Crawford

Restituisce una pelle levigata, privata delle cellule morte e dei liquidi in eccesso, liscia, tonica, luminosa, insomma “nuova”.

NON SOLO PER IL VISO

Per il suo effetto stimolante sul sistema linfatico lo SCRUB A SECCO si può utilizzare anche su altre parti del corpo, aiutando a combatte gli inestetismi cutanei come la cellulite e la pelle a buccia d’arancia.

QUANDO FARE LO SCRUB A SECCO?

Al mattino, appena svegli per rinvigorire il viso.

La sera, rilassando la pelle, addolcendo il sonno e ovviamente rimuovendo tutte le impurità accumulate durante il giorno.

CONTROINDICAZIONI

La sola nota dolente (proprio il caso di scriverlo) dello SCRUB A SECCO è il suo essere particolarmente aggressivo, condizione che gli conferisce efficacia massima (vedasi l’incipit…chi bella vuole…), quindi si consiglia vivamente di effettuarlo con movimenti molto delicati e leggeri.

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

ultimi articoli

Le previsioni meteo di venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 luglio 2021

Dal sito dell’Aeronautica Militare VENERDI' 23/07/21 NORD: - CONDIZIONI DI GENERALE VARIABILITA' CON ALTERNANZA DI SPAZI DI SOLE A MOMENTI NUVOLOSI CHE SARANNO ASSOCIATI A LOCALI TEMPORALI A...

AMOREAMARO, il documentario

Da mercoledì 21 luglio su youtube il documentario di Maria Mazzotta - prodotto da Zero Nove Nove nella programmazione Puglia Sounds Producers - che...

Razze Canine: conoscere e riconoscere. CANE DI SAN BERNARDO

CANE DI SAN BERNARDO Molosside – Alpi italo-svizzere Corpo: possente, con petto ampio e profondo e dorso vigoroso. Altezza al garrese: maschio 70 cm (minima); femmina 65...
- Annuncio pubblicitario -