0.6 C
Milano
giovedì, 27 Febbraio, 2020
No menu items!
Home NATURA ANIMALI SUDAN. LA CRISI ECONOMICA COLPISCE ANCHE I LEONI ALLO ZOO. DENUTRITI ED...

SUDAN. LA CRISI ECONOMICA COLPISCE ANCHE I LEONI ALLO ZOO. DENUTRITI ED AMMALATI RISCHIANO LA VITA

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

Le loro immagini stanno facendo il giro del mondo.

Sono esemplari di leoni, un tempo belli ed energici, oggi ridotti a poca pelle su evidenti ossa.

Vivono, anzi, sopravvivono nello zoo Al-Qureshi di KHARTUM, sono in 4, dopo che nei giorni scorsi uno di loro è morto di stenti.

E questa sarà la loro triste fine, se qualcuno non risponderà celermente ai tanti appelli fatti al mondo, anche per mezzo dei social.

PERCHE’ I LEONI DELLO ZOO SUDANESE VERSANO IN UN COSI’ GRAVE STATO DI SALUTE?

“Il cibo non è sempre disponibile, così spesso lo acquistiamo con i nostri soldi”.

La risposta di Essamelddine Hajjar, manager del parco.

La struttura è gestita dal Comune ed in parte riceve anche finanziamenti privati, ma la crisi economica in atto nel paese, dovuta anche all’aumento dei prezzi dei prodotti alimentari ed alla carenza di moneta estera, rendono difficile il regolare acquisto di cibo per questi grandi felini.

“Sono rimasto scosso quando ho visto le ossa di questi leoni sporgere dalla pelle”, il commento di Osman Salih, promotore di una campagna globale per salvare i felini, recatosi personalmente allo zoo di Khartum.

«Sono rimasto scosso quando ho visto le ossa di questi leoni sporgere dalla pelle», ha detto Osman Salih, organizzatore di  una campagna per salvare i grandi felini, come si legge sul Guardian. Nel post pubblicato su Facebook, ha anche raccontato di aver chiesto aiuto a istituzioni e persone interessate alla causa.

Nelle ultime settimane funzionari e medici del parco avevano già lanciato l’allarme, sottolineando come alcuni animali avessero perso quasi i due terzi del loro peso. «Il cibo — ha aggiunto Essamelddine Hajjar, manager del parco — non è sempre disponibile, così spesso lo acquistiamo con i nostri soldi». La struttura è gestita dal comune di Khartum e finanziata in parte da privati, ma il Sudan da mesi — dopo il rovesciamento del presidente e del suo regime — è nel mezzo di una crisi economica dovuta all’aumento dei prezzi dei prodotti alimentari e alla carenza di valuta estera.

 

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

ultimi articoli

EPIDEMIA O PANDEMIA. DUE SOSTANTIVI DAL GRECO ANTICO, OGGI MOLTO (AB)USATI. CONOSCIAMOLI MEGLIO

Epidemia e pandemia, due sostantivi ampiamente usati, oggi, per definire la massiccia diffusione del CORONAVIRUS. Cerchiamo di chiarire il loro significato, per comprendere al meglio...

LE PREVISIONI METEO DI OGGI, GIOVEDI’ 27 FEBBRAIO 2020

Le previsioni meteo di oggi, giovedì 27 febbraio 2020 Dal sito dell’AERONAUTICA MILITARE TEMPO PREVISTO SULL'ITALIA PER OGGI GIOVEDI' 27 FEBBRAIO 2020 NORD: - AL MATTINO ADDENSAMENTI COMPATTI...

L’OROSCOPO DI OGGI, GIOVEDÌ 27 FEBBRAIO

L’oroscopo di oggi, giovedì 27 febbraio ARIETE Aria di tempesta in ufficio, meglio tacere che alimentare un fuoco, anche se di paglia… TORO Pensieri famigliari vi distoglieranno dal...
- Annuncio pubblicitario -