28.4 C
Roma
domenica, 12 Luglio, 2020
No menu items!
Home ECONOMIA FARE IL PIENO TORNA A COSTARE MOLTO CARO E LA MICROECONOMIA CEDE...

FARE IL PIENO TORNA A COSTARE MOLTO CARO E LA MICROECONOMIA CEDE IL PASSO ALL’ALTA FINANZA. FACCIAMO DUE CONTI

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

I paradossi, per altro facilmente comprensibili, dell’era contemporanea: quando una “cosa” non serve il suo prezzo si abbassa, ma è quando tutti ne hanno terribilmente bisogno che il suo valore si impreziosisce, come per magia.

Chi ha studiato un po’ di microeconomia, sa bene che la legge della domanda e dell’offerta si basa su un assunto fondamentale: il prezzo di un bene è inversamente proporzionale alla domanda dello stesso, ovvero più persone acquistano una determinata cosa e meno essa dovrà costare.

Ma perché, dunque, durante il lockdown quando nessuno comprava carburante (o molto pochi) questo ha toccato “minimi storici”, per poi tornare a salire allorquando la sua domanda si è fatta crescente?

Un mistero che affonda le sue radici in una lunga fitta rete di implicazioni che – purtroppo – vanno ben oltre quelle che sono le “regolette” della economia “micro”, arrivando a toccare le “corde” di interessi di alta finanza ed oltre.

UBI MAIOR.

A noi quello, però, che più interessa è ciò che si avviene “hic et nunc”, qui e ora, cioè nella contingenza delle cose reali, che è il contesto in cui tutti ci muoviamo.

Quindi, ci chiediamo: che cosa sta succedendo al prezzo del carburante in queste ore?

Lo leggiamo nel report di Chiara Lanari su investireoggi.it.

Prezzi benzina e diesel post lockdown: tornano a salire, quanto costano ora?

Quanto costano benzina e diesel adesso? Allarme per i prezzi in salita da parte delle associazioni.

Tornano a salire i prezzi di benzina e diesel dopo alcune settimane di tranquillità. Con il quasi ritorno alla normalità e la circolazione delle auto tornate a regime si sono iniziati a notare nuovi rialzi per i prezzi del carburante.

Prezzi benzina e diesel in salita

A farlo notare è stata Unione Nazionale Consumatori. Il presidente Massimiliano Dona, infatti, ha sottolineato che “un aumento di prezzi è inaccettabile, non appena finito il lockdown, ricomincino istantaneamente a salire, interrompendo la lenta discesa che, per via del crollo del greggio, durava da settimane”.

L’associazione ha voluto porre l’attenzione sul prezzo del carburante che è tornato a salire proprio ora che gli italiani hanno cominciato a spostarsi in auto mentre durante il lockdown i prezzi erano scesi. “Anche se per ora il rialzo è minimo, circa 1 cent al litro, su un pieno di 50 litri di carburanti c’è comunque un aggravio di 50 centesimi, 0,501 euro per la benzina e 0,449 euro per il gasolio. Il timore è che la prossima settimana possa andare ancora peggio” ha continuato Massimiliano Dona chiedendo che il governo riduca le accise sui carburanti.

Quanto costano adesso benzina e diesel?

Ma quanto costano ad oggi benzina e diesel? I prezzi aggiornati comunicati dall’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico, parlano di un prezzo medio per la benzina self di 1,378 euro/litro mentre il servito si aggira sui 1,520 euro/litro. Il diesel si attesta sui 1,410 euro/litro servito e 1,264 euro/litro self. Per quanto riguarda il Gpl invece, il servito rimane a 0,586 euro/litro mentre il metano costa  0,980 euro/kg.

Gli aumenti di benzina e diesel non sono gli unici a preoccupare. Di recente le associazioni dei consumatori hanno segnalato vari rincari anche per la spesa alimentare, caffè al bar e parrucchieri con la ormai famosa tassa covid, un contributo fino a 4 euro che spunta negli scontrini dei clienti e che ha già fatto discutere molti vista la situazione economica del paese.

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

ultimi articoli

VIDEO PILLOLE GREEN-SCOLARE LA PASTA

VINCENZO MASULLO: Project Sales Engineer, Scrittore, TEDx Speaker, Divulgatore, YouTuber. Proattivamente impegnato contro il cambiamento climatico. Da più di 10 anni opera nel settore delle energie rinnovabili,...

IMPERIA: DAL 31 LUGLIO AL 2 AGOSTO FESTIVAL DELLA CULTURA MEDITERRANEA, SI PARLERÀ DEL MARE CON TANTI ILLUSTRI OSPITI

Ecco gli ospiti di quest'anno: Laura Accerboni, Corrado Augias, Lorenzo Beccati, Paolo Becchi, Emiliano Beri, Franco Borgogno, Paolo Calcagno, Giuseppe Civati, Giobbe Covatta e...

LE PREVISIONI METEO DI OGGI, DOMENICA 12 LUGLIO 2020

TEMPO PREVISTO SULL'ITALIA PER OGGI DOMENICA 12/07/20 NORD: - NUVOLOSITA'' IRREGOLARE A TRATTI INTENSA SU PIEMONTE, RESTANTE APPENNINO, PREALPI DELLA LOMBARDIA E VICINE AREE PIANEGGIANTI CON ASSOCIATI RESIDUI...
- Annuncio pubblicitario -