10.6 C
Roma
lunedì, 8 Marzo, 2021
No menu items!
Home BENESSERE SALUTE Perché e come detossinare i piedi

Perché e come detossinare i piedi

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

La vita quotidiana di tutti noi è cambiata radicalmente con lo scoppio dell’emergenza sanitaria causata dal Covid-19. Passando più tempo a casa, tantissime persone si sono trovate ad affrontare un problema di rilevanza non indifferente: il gonfiore ai piedi.

Questa condizione, dovuta al ristagno di liquidi, non deve essere assolutamente sottovalutata. Problematica che riguarda soprattutto chi passa tanto tempo seduto davanti allo schermo per via dello smartworking, può essere affrontata in diversi modi.

Tra questi, come suggerito dal sito https://www.lettoquotidiano.it rientra la detossinazione dei piedi. Se vuoi scoprire come gestirla, nelle prossime righe di questo articolo puoi trovare tante informazioni preziose.

Detossinazione dei piedi: i vantaggi

Sono diversi i vantaggi derivanti dal processo di detossinazione dei piedi. Oltre alla già ricordata possibilità di eliminare le tossine e di sgonfiarsi, rientrano dei pro interessanti dal punto di vista estetico. Grazie ai rimedi di cui parleremo nelle prossime righe di questo articolo, è per esempio possibile apprezzare un miglioramento della qualità della pelle, che appare più morbida.

Da non dimenticare è poi la possibilità di notare, man mano che si va avanti con l’applicazione dei rimedi, un cambiamento drastico relativo a crucci estetici come quello dei talloni screpolati. Adesso bando alle chiacchiere, perché è arrivato il momento di vedere come procedere concretamente con la detossinazione dei piedi.

Maschere per i piedi: le migliori da provare

La natura ci fa dei regali a dir poco speciali quando si tratta di prenderci cura del nostro corpo. Questo vale in tanti casi, anche quando si punta a detossinare i piedi. Molto utile a tal proposito è la maschera al carbone, un ingrediente portentoso in generale e non solo per la problematica che stiamo trattando.

Il bello di questa soluzione per la detossinazione dei piedi è innanzitutto la sua versatilità. I benefici del carbone possono infatti essere sfruttati facendo riferimento a prodotti acquistabili in qualsiasi negozio di cosmetica. Nel caso in cui non si dovesse avere in caso nulla di simile, non c’è nessun problema. Ci si può infatti destreggiare con il fai da te. Cosa serve di preciso? Per realizzare questa maschera per i piedi basta prendere del carbone attivo in polvere e mescolarlo con la propria crema idratante preferita.

I passi successivi sono molto semplici: bisogna spalmare il composto ottenuto sulla pianta dei piedi, lasciare asciugare e strofinare infine con delicatezza in modo da eliminare il prodotto.

Si potrebbe andare avanti ancora molto a parlare delle maschere naturali per detossinare i piedi. Tra gli altri ingredienti degni di attenzione è possibile citare l’argilla, in particolare quella bentonitica. Quali sono i suoi benefici? I principali vantaggi da considerare riguardano la capacità di disintossicare il corpo. Questa proprietà si concretizza sia quando si parla di assunzione per via orale – p.e. tramite integratori sotto forma di capsule – sia quando, come in questo caso, si ha a che fare con l’applicazione topica.

Molto utilizzata anche per trattare le problematiche estetiche del cuoio capelluto, può essere mescolata con l’aceto di mele per ottenere un composto denso. Una volta pronto, lo si può applicare sulla pianta dei piedi. Come per la maschera al carbone, si fa asciugare e si elimina il prodotto.

Un rimedio indubbiamente efficace quando si tratta di detossinare i piedi e di contrastare il gonfiore provocato soprattutto dalla sedentarietà il pediluvio con i sali di Epsom. Questo ingrediente ha effetti straordinari per quanto riguarda il drenaggio dei liquidi in eccesso presenti nel nostro corpo.

Un trucco semplicissimo per rendere ancora più piacevole questa coccola per il corpo prevede il fatto di aggiungere qualche goccia dell’olio essenziale che si ama di più. Concludiamo facendo presente che, per affrontare la problematica del gonfiore agli arti inferiori, l’attività fisica è cruciale. Basta anche mezz’ora di camminata al giorno per ottenere effetti drastici!

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

ultimi articoli

Le previsioni meteo di oggi, lunedì 8 marzo 2021

Dal sito dell’Aeronautica Militare TEMPO PREVISTO SULL'ITALIA PER DOMANI LUNEDI' 08/03/21 NORD: - COPERTURA SEMPRE PIU' DIFFUSA E CONSISTENTE SU ALPI, PREALPI E ZONE PEDEMONTANE CON DEBOLI NEVICATE...

Oroscopo della settimana dal 8 al 14 marzo 2021

Ariete Con l'arrivo del pianeta dell'amore nel vostro segno le storie che avranno inizio in questa settimana potrebbero avere un roseo futuro, anche se molto...
- Annuncio pubblicitario -