7.8 C
Milano
domenica, 5 Luglio, 2020
No menu items!
Home UE LA VERITA’ SULLA DIFFUSIONE DI COVID-19 IN EUROPA. IL PAZIENTE “ZERO” E’...

LA VERITA’ SULLA DIFFUSIONE DI COVID-19 IN EUROPA. IL PAZIENTE “ZERO” E’ UN TEDESCO

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

E’ quanto è stato rivelato da un team di medici tedeschi su New England Journal of Medicine.

Secondo i medici il primo contagio uomo-uomo nel vecchio continente sarebbe attribuibile ad un manager 33enne tedesco.

Il soggetto in questione, tra il 19 e il 21 gennaio avrebbe contratto il COVID-19 da una collega cinese, di SHANGHAI, in occasione di un meeting aziendale tenutosi a MONACO DI BAVIERA.

La donna al momento del contagio risultava asintomatica, iniziando ad accusare sintomi “allarmanti” solo dopo il rientro in CINA.

Nell’uomo, invece, i primi sintomi si sono manifestati dal 24 gennaio: febbre alta e tosse.

A quanto pare, il tedesco il giorno 27 gennaio era già a lavoro.

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

ultimi articoli

AVENA. USIAMOLA PER PREPARARE UNA MASCHERA O UNA LOZIONE RINFRESCANTE

L’avena è ricca di principi attivi  (Sali minerali) che racchiude nei semi e nella farina che da questi si ricava. L’avena possiede proprietà energetiche, emollienti,...

CIPOLLE RIPIENE. UNA RICETTA CONTADINA TUTTA DA IMPARARE, PROPORRE E RIPROPORRE COSÌ COM’È

Le cipolle, di cui esistono moltissime varietà, più o meno delicate, è pressoché onnipresente nella cucina mediterranea. Ingrediente essenziale di innumerevoli primi e secondi piatti,...

TORTA DI AVENA AL COCCO

L’avena in cucina può essere utilizzata in cucina nella preparazione di ottime zuppe, minestre e gnocchi, al pari di qualsiasi altro cereale. I fiocchi...
- Annuncio pubblicitario -