7.8 C
Milano
lunedì, 6 Aprile, 2020
No menu items!
Home SCIENZA TECNOLOGIA EASY JET IL VIDEO DEL PRIMO AEREO ELETTRICO WRIGHT 1 OPERATIVO NEL...

EASY JET IL VIDEO DEL PRIMO AEREO ELETTRICO WRIGHT 1 OPERATIVO NEL 2030

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

E’ nato dalla collaborazione tra la compagnia aerea EASY JET e WRIGHT ELECTRIC il primo motore elettrico per aerei da 186 posti.

WRIGHT 1

WRIGHT 1 è il nome del progetto che WRIGHT ELECTRIC e la società aerospaziale britannica BAE Systems stanno mettendo a punto e che – a quanto pare – permetterà agli aerei di volare con un motore elettrico 1,5 MW e un inverter da 3 kilovolt, che farà da apripista ad un nuovo modo di volare all’insegna dell’ecoostenibilità.

I primi test a terra di WRIGHT 1 sono in programma per il 2021, mentre nel 2023 si vedranno volare i primi aerei elettrici della storia dell’aeronautica.

WRIGHT 1 se tutto andrà come da copione, sarà operativo nel 2030.

I COMMENTI DEGLI ESPERTI

Il nostro partner Wright Electric ha fatto un altro passo importante verso la realizzazione di aerei elettrici ad uso commerciale ed è entusiasmante vedere la loro ambiziosa pianificazione per il collaudo e per l’entrata in servizio.  La tecnologia relativa alle batterie sta progredendo rapidamente grazie alle numerose agenzie governative statunitensi che finanziano la ricerca elettrica nel settore dell’aviazione – tutti questi sviluppi ci aiutano ad immaginare un futuro più sostenibile per le nostre operazioni Johan Lundgren, CEO di easyJet.

Stiamo esaminando con Wright Electric le varie opportunità di collaborazione per lo sviluppo di sistemi di controllo di volo e di gestione dell’energia per i suoi aerei elettrici. Il nuovo passo in avanti si basa su decenni di esperienza in entrambi gli ambiti, dal momento cha contribuire a plasmare il futuro del volo è uno dei nostri impegni Dr. Ehtisham Siddiqui, Vice President e General Manager di Controls and Avionics Solutions di BAE Systems.

Diamo un’occhiata a WRIGHT 1.

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

ultimi articoli

CORONAVIRUS. LA REGOLA DI 6 SECONDI ANTI-CONTAGIO

Distanza di quasi 2 metri e ridotto tempo di esposizione sarebbero, secondo uno studio pubblicato sul NEW YORK TIMES, le chiavi per evitare il...

LE COCCINELLE PORTAFORTUNA CON RITZ E RICOTTA

Anche questo piatto è dedicato ai più piccoli, che non hanno molto appetito o non gradiscono alcuni alimenti per loro – però – importanti...

L’ITALIA RICONOSCENTE. ANDORA ISSA LA BANDIERA ALBANESE

Andora è un comune ligure, in provincia di Savona, di poco meno di 8.000 abitanti. La sua gente, insieme con quella di LAIGUEGLIA e di...

ALZHEIMER. UN’INFEZIONE POTREBBE ESSERE LA CAUSA

Una ricerca condotta da CASEY LYNCH, dell’azienda farmaceutica californiana CORTEXYME, i cui risultati sono stati resi noti nel gennaio scorso, ha scoperto uno stretto...
- Annuncio pubblicitario -