15.1 C
Roma
martedì, 26 Ottobre, 2021
No menu items!
Home AMBIENTE Bonus per incentivare la sostenibilità ambientale: Bonus Mobilità

Bonus per incentivare la sostenibilità ambientale: Bonus Mobilità

- Annuncio pubblicitario -

Come funziona il bonus mobilità 2021, quali i requisiti per accedere al bonus bici, monopattini 2021 e come richiedere gli eco-incentivi auto 2021

Prorogato il bonus mobilità 2021 come previsto dalla nuova legge di Bilancio, con l’obiettivo di incentivare la mobilità ambientale. In particolare i rimborsi riguardano l’acquisto di nuove auto elettriche, la rottamazione auto e il nuovo bonus cargo dedicato all’acquisto di cargo bike. Scendiamo ora nei dettagli per capire come funziona il nuovo bonus mobilità 2021, come richiederlo e tutti i requisiti per usufruire del bonus auto e bici 2021.

H2 Come funziona il nuovo bonus mobilità 2021

- Annuncio pubblicitario -

Il Bonus auto e bici 2021 presente all’interno del bonus Mobilità, indica un incentivo corrisposto al cittadino per l’acquisto di biciclette, monopattini, cargo bike e veicoli elettrici, secondo quanto previsto dalla Legge di Bilancio.

Il bonus mobilità 2021 identifica un contributo economico che prevede un rimborso fino a 500 euro per coprire fino al 60% la spesa sostenuta dai cittadini per l’acquisto di un mezzo di mobilità sostenibile. Il bonus mobilità si inserisce tra i molti finanziamenti green previsti dal governo grazie all’Ecobonus, con l’obiettivo di ridurre le emissioni di C02, favorire la mobilità sostenibile e la riqualificazione energetica domestica. Il risparmio energetico e la riduzione degli sprechi di energia sono tra i principali obiettivi dei bonus contenuti all’interno del Decreto Rilancio che punta all’ottimizzazione energetica e alla riduzione dei consumi sia all’interno delle mura domestiche, grazie a Superbonus e Bonus Ristrutturazioni, che fuori casa, grazie al bonus mobilità.

Centrale risulta la spinta alle energie rinnovabili, in grado di ridurre le emissioni inquinanti nell’atmosfera: molti fornitori del mercato libero propongono vantaggiose offerte luce e gas green, sfruttando le fonti di energia pulita e allontanandosi dai combustibili fossili inquinanti come petrolio, gas e carbone (come Sorgenia e Green Network). Se stiamo per traslocare in una nuova casa è importante effettuare per tempo anche il trasferimento delle utenze e scegliere una di queste tariffe: se nella nuova abitazione è presente un contatore e il contratto precedente è ancora attivo, dovremo fare la semplice richiesta di voltura, una procedura che ci consente di modificare il nominativo dell’intestatario delle utenze.

Il bonus mobilità risulta particolarmente importante all’interno delle grandi città e degli spazi urbani dove l’inquinamento atmosferico spesso supera gli standard minimi di qualità dell’aria fissati dall’OMS. Possono fare richiesta del bonus mobilità tutti i cittadini maggiorenni residenti in comuni dove la popolazione è superiore a 50mila abitanti, ma anche i residenti nei capoluoghi di regione, le città metropolitane e i capoluoghi di provincia. All’interno del bonus è possibile beneficiare della detrazione per l’acquisto di diversi mezzi green, tra cui biciclette, bici a pedalata assistita (e-bike), monopattini elettrici (segway) nonché per usufruire dei servizi di mobilità condivisa.

Visto il grande successo di adesione registrato l’anno scorso, il bonus mobilità è stato prorogato anche per il 2021 come previsto dalla nuova legge di bilancio varata dal Governo, ma con alcune differenze. Scendiamo quindi nei dettagli per analizzare come funziona il bonus mobilità 2021 e tutti i requisiti per accedere al bonus auto e bici 2021, secondo quanto previsto dalla manovra finanziaria.

H3 Bonus auto 2021 tutti i requisiti

La Legge di Bilancio ha confermato gli ecoincentivi nel 2021 per l’acquisto di nuove auto, con l’obiettivo dichiarato di svecchiare il parco auto circolante in Italia, ridurre l’inquinamento urbano e incentivare l’acquisto di veicoli green. Il bonus auto 2021 prevede una serie di agevolazioni, per un totale di circa 420 milioni di euro, che andranno suddivisi in  tre fasce differenti in base alle emissioni di anidride carbonica:

  • Da 0 a 20 g/km di CO2 il bonus oscillerà tra € 10.000 e € 6.000, a seconda che l’acquisto avvenga con o senza rottamazione.
  • Da 21 a 60 g/km di CO2 l’Ecobonus sarà compreso tra i € 6.500 in caso di rottamazione, e i € 3.500 senza rottamazione.
  • Da 61 a 135 g/km di CO2 l’incentivo è pari a 3.500 euro ma solo a patto che si abbia un’auto da rottamare

Il bonus auto 2021 è scattato il 1 gennaio 2021 e avrà valore fino ad esaurimento fondi, ma in generale terminerà il 30 giugno 2021, per le auto presenti nella fascia di emissioni 61-135 g/km, mentre terminerà il 31 dicembre 2021 per le vetture con emissioni comprese nella fascia 0-60 g/km.

É importante segnalare che il valore massimo della vettura acquistata non deve superare i 61.000 euro.

H4 Incentivi rottamazione auto 2021

Grazie agli incentivi rottamazione auto 2021 è possibile ottenere uno sconto rottamazione su tutte le nuove vetture acquistate fino al 31 dicembre 2021 purché con emissioni di anidride carbonica fino a 135g/km e con un costo massimo di 61.000 euro, IVA esclusa. L’incentivo messo a disposizione per la rottamazione auto anche in questo caso si divide in tre fasce a seconda delle emissioni inquinanti ed è pari a :

  • 000 € per un’auto con emissioni fino a 20 g/km
  • 500 € per un’auto con emissioni fino a 60 g/km
  • 500 € per un’auto con emissioni fino a 135 g/km

H4 Incentivi auto elettriche 2021

Ai bonus precedentemente elencati si aggiunge l’incentivo auto elettriche 2021, un’agevolazione economica che permette di ottenere un rimborso pari al 40% del prezzo sborsato per l’acquisto di vetture elettriche, ovvero a zero emissioni di C02.

Il bonus auto elettriche 2021 può essere richiesto da tutti i cittadini con ISEE inferiore a 30.000 euro, per l’acquisto di una nuova vettura green con prezzo massimo di listino di 30.000 euro, IVA esclusa. La scadenza del bonus è prevista per il 31 dicembre 2021.

H3 Bonus bici 2021, tutti i requisiti

ll Bonus Bici 2021 ha permesso l’acquisto di oltre 600.000 biciclette e monopattini green e, visto il grande successo di adesione, il Governo ha deciso di confermare nuovi fondi per il bonus mobilità 2021.

Non si tratta in questo caso, di un nuovo bonus, ma di un fondo stanziato, pari a 100 milioni di euro, che permette di ottenere un rimborso sugli acquisti di bici e monopattini effettuati tra il 4 maggio 2020 e il 2 novembre 2020.

Entrando nello specifico, dalle ore 9:00 del 14 gennaio 2021 fino al 15 febbraio 2021 sarà possibile richiedere il rimborso per l’acquisto di bici o monopattini, effettuati tra il 4 maggio e il 2 novembre 2020, come previsti dal Buono mobilità 2020.

Potranno quindi fare domanda per usufruire del bonus bici 2021:

  • chi ha effettuato acquisti di beni e servizi incentivati dal Programma Sperimentale Buono mobilità tra il 4 maggio 2020 e il 2 novembre 2020;
  • chi è in possesso di fattura o scontrino attestante la tipologia di bene o servizio acquistato;
  • chi non ha ancora usufruito del beneficio.

Per fare richiesta per il bonus bici 2021 è necessario presentare la documentazione sul sito www.buonomobilita.it, effettuando la registrazione e accedendo in seguito alla propria area personale, tramite SPID. Il rimborso verrà erogato dopo il 15 febbraio e accreditato sullo strumento di pagamento indicato dal cittadino al momento della registrazione.  

H3 Bonus cargo bike 2021

All’interno del bonus mobilità 2021 è possibile beneficiare anche di  nuovi incentivi legati all’acquisto di biciclette cargo, anche in questo caso con l’obiettivo di incentivare la mobilità ambientale.

In particolare, il bonus cargo bike 2021 prevede l’erogazione di un rimborso del 30% per le spese sostenute per l’acquisti di cargo bike (biciclette a due o tre ruote provviste di rimorchio) fino a un massimo di 2.000 euro. Il bonus è previsto sia per l’acquisto di cargo bike tradizionali che per i modelli elettrici o a pedalata assistita.

In questo caso, il bonus non verrà erogato sotto forma di sconto sull’acquisto ma come credito da scontare sulla dichiarazione dei redditi.

Nel corso del 2020 sono stati erogati diversi bonus: dall’Ecobonus, al bonus pc e tablet (puoi vedere le offerte internet su Selectra.net), al bonus mobili ed elettrodomestici efficienti, fino al bonus mobilità sostenibile

Tutti questi incentivi sono volti verso un unico obiettivo: aiutare l’economia del paese, sostenere i cittadini sotto il punto di vista economico e del comfort e salvaguardare l’ambiente il più possibile. I cittadini si sono ritenuti soddisfatti e, per questo, molte agevolazioni, sono state prorogate per l’anno 2021.

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

ultimi articoli

Le Previsioni Meteo Settimanali. Dal 18 al 24 ottobre 2021

Previsioni Meteo Settimanali Dal 18 al 24 ottobre 2021

Le Previsioni Meteo Settimanali. Dal 11 al 17 ottobre 2021

Previsioni Meteo Settimanali Dal 11 al 17 ottobre 2021 NORD CENTRO SUD

Le previsioni meteo di venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 luglio 2021

Dal sito dell’Aeronautica Militare VENERDI' 23/07/21 NORD: - CONDIZIONI DI GENERALE VARIABILITA' CON ALTERNANZA DI SPAZI DI SOLE A MOMENTI NUVOLOSI CHE SARANNO ASSOCIATI A LOCALI TEMPORALI A...
- Annuncio pubblicitario -