7.8 C
Milano
lunedì, 1 Giugno, 2020
No menu items!
Home SOCIALITA’ LO SAPEVI CHE ARMADI, SGABUZZINI E SCARPIERE. LIBERIAMOLI DAGLI ODORI MOLESTI CON I TRUCCHI DELLA...

ARMADI, SGABUZZINI E SCARPIERE. LIBERIAMOLI DAGLI ODORI MOLESTI CON I TRUCCHI DELLA NONNA

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

Non c’è nemico peggiore di una casa linda e pulita del cattivo odore che fuoriesce ogni volta che apriamo  armadi, sgabuzzini e scarpiere.

E’ matematico: più la casa sarà igienizzata e maggiore l’odore molesto ci apparirà come un vero e proprio infestante “fetore” che ne pervade ogni angolo per rimanervi molto a lungo.

Come fare, dunque?

Occorre trovare una soluzione che sia efficace e sarebbe cosa meravigliosa anche non “tossica”, per noi poveri abitanti della HOME SWEET HOME, ovvero 100% biocompatibile.

Poiché la nonna, come anche la mamma (che poi diverrà pure nonna), ha sempre ragione, seguiamo i suoi consigli e respiriamo a pieni polmoni l’aria di casa.

QUANDO L’ARMADIO ODORA DI CHIUSO

Per far sparire il sentore di chiuso da un armadio, basta riempire una ciotolina con chiodi di garofano e posizionarla in un angolo.

I chiodi di garofano assorbiranno efficacemente l’odore malsano.

Dovete solo ricordarvi di cambiarli una volta alla settimana.

Se, poi, volete PROFUMARE L’ARMADIO IN MODO NATURALE, ecco cosa dovete fare:

Procuratevi un pezzo di argilla, impregnatela con qualche goccia di olio essenziale al profumo che più vi aggrada e posizionatela in un angolo in basso dell’armadio.

Annusate, pure…

SGABUZZINO MALEODORANTE

Se dallo sgabuzzino fuoriesce un insopportabile odore di muffa e/o umidità, dovete per prima cosa svuotarlo di ogni oggetto che contiene.

Quindi passate ogni superficie interna con una spugna metallica imbevuta di una soluzione a base di acqua e ammoniaca.

Se avete armadi o parti in legno, passate la spugnetta nella direzione delle venature.

Terminato il trattamento, procedete passando il tutto con un panno umido, quindi lasciate che l’aria asciughi naturalmente l’interno dello sgabuzzino che tornerà … senza odori, almeno per un bel po’ di tempo.

SCARPIERA DEODORATA

Se l’olezzo proviene dalla scarpiera, vi consigliamo questo rimedio della nonna.

Prendete una vecchia stoffa di cotone e tagliatela a strisce.

Riempite ogni striscia con 3 manciate di timo essiccato, quindi richiudetele su loro stesse a formare un sacchettino che andrete a chiudere con un elastico.

Infilate il sacchettino all’interno delle scarpe (ree del cattivo odore).

Vedrete che il vostro naso avrà nuovamente tanta pace…

- Annuncio pubblicitario -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -

ultimi articoli

IL GATTO PIU’ ANZIANO (A NOI NOTO) DEL PIANETA HA 32 ANNI E SI CHIAMA RUBBLE, MA CREME PUFF LO HA BATTUTO

Non è una notizia certissima: è praticamente non possibile affermare con certezza assoluta che al mondo non vi sia uno o più simpatici micetti...

FAGOTTINI DI TROTA RIPIENI DI SALMONE AROMATIZZATO AL PREZZEMOLO

Avete voglia di mangiare leggero, bene e rigorosamente pesce? Ecco un’idea diversa facilissima e a prova di palato sopraffino! FAGOTTINI DI TROTA RIPIENI DI SALMONE AROMATIZZATO...

MISSION (IM)POSSIBLE DEL GIORNO TROVARE TUTTE E 6 LE PENNE SENZA BARARE

Confessiamo mestamente che noi, pur sforzandoci in modo extra-umano, non ci siamo riusciti. Per questo chiediamo il vostro aiuto, sperando tutt’insieme di risolvere l’arcano mistero. DOVE...

SAMBUCO. DECOTTI, INFUSI, LOZIONI E COMPOSTE CONTRO RAFFREDDORE, TOSSE, CISTITE, STITICHEZZA, ACNE E MOLTO ALTRO

La specie di Sambucus nigra , quella cioè utilizzata a scopi terapeutici, si distingue dalla altre per avere un solo seme. I FIORI DI SAMBUCO I...
- Annuncio pubblicitario -